SAUNE E BAGNI TURCHI

Le radici storiche dell'idrotermoterapia sono geograficamente e culturalmente molto distanti tra loro: civiltà precolombiane dell'America Centrale, Egizi, Antica Grecia, Antica Roma, popoli Arabi e Baltici. La sua nascita e diffusione è associata a funzioni come riti religiosi, di purificazione, agevolazione del parto, ritrovo socializzante o semplice rilassamento.
Tre le virtù terapeutiche si hanno la disintossicazione di corpo e mente, una ritrovata luminosità e resistenza della pelle, l'aumento dell'elasticità dei tessuti e la diminuzione della cellulite. Non provoca dimagrimento, perché i liquidi persi vanno reintegrati al termine del trattamento, ma certamente contribuisce a migliorare ricambio e metabolismo, così come la circolazione sanguigna e linfatica. Favorisce poi un sonno salutare e lo scaricamento di ansia e tensione. Tutto l'organismo risente positivamente di questi effetti, che lo rendono più energico e attivo.

LA SAUNA FINLANDESE

Detta anche sauna secca.
Oggi si tende ad utilizzare il termine "sauna" con accezione generica, per indicare le declinazioni moderne di pratiche e tradizioni idrotermoterapiche anche molto diverse tra loro. Descrive inoltre l'ambiente fisico e gli esercizi commerciali come spa e beauty farm, che offrono trattamenti estetici o di benessere diversificati. In antico Finlandese la parola stava ad indicare "dimora invernale" o "bagno" e si riferiva ad un'usanza precisa, perfezionata e diffusa fino ai giorni nostri. Si tratta per l'appunto di un bagno d'aria calda e secca, da effettuarsi in ambiente chiuso attrezzato per il riscaldamento e la deumidificazione. La temperatura può raggiungere gli 80-100°C, mentre l'umidità in genere non supera il 10-20%.

"All men are created equal; but no place more than in sauna."
Ignoto

IL BAGNO TURCO, O HAMMAM

Detto anche sauna umida.
Dopo la caduta dell'Impero Romano gli Arabi ripresero la tradizione delle terme riscaldate, riducendo le fasi e i luoghi del trattamento: una sala intermedia (tepidarium), una calda (sıcaklık, hararet o caldarium) ed una fresca (soğukluk o frigidarium). Nell'area più calda l'umidità relativa arriva anche al 100%, mentre la temperatura varia dai 20 ai 50°C ed è stratificata: aumenta procedendo dal basso verso l'altro. Spesso l'esperienza comprende massaggi scrub, depilazione ed altri trattamenti di cura del corpo. Allora come oggi, l'hammam assume una funzione sociale importante, essendo un ritrovo ideale per incontrarsi, passare piacevolmente il tempo ed eventualmente concludere affari vantaggiosi.

"Una città non è completa se non ha il suo hammam"
Sherazade - Le mille e una notte
Torna alla home